Kater I Rades

Il 28 marzo del 1997 nel canale d’Otranto, nel Mediterraneo, la Kater I Rades, una carretta albanese, viene speronata da una corvetta della Marina Militare Italiana e cola a picco. I morti sono 81, in gran parte donne e bambini. A 15 anni di distanza dalla strage, questo documentario torna sull’evento dando la parola ad alcuni dei 34 sopravvissuti e ai familiari delle vittime. Il naufragio della motovedetta albanese segna uno spartiacque nella percezione dei viaggi dei migranti verso l’Italia.

KaterPoster4

Crediti
regia: Ornella Bellucci
montaggio e mix: Gianluca Stazi
produzione: Tratti Documentari

Durata:
22′

“Kater I Rades” è liberamente tratto dal reportage “Kater I Rades, il naufragio che nessuno ricorda”” di Ornella Bellucci,
trasmesso da Rai Radio3 dal 26 al 30 marzo 2012.

I testi relativi alle comunicazioni intercorse tra i comandi di terra e le navi impiegate nel Canale d’Otranto il 28 marzo 1997
sono tratti da “Il naufragio” di Alessandro Leogrande (Feltrinelli 2011).

Gli inserti processuali sono attinti dall’archivio sonoro di Radio Radicale.

Periodo di lavorazione
riprese audio:
prima fase di montaggio:
editing finale e mix: marzo-aprile 2013

Per info: tratti.org

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...